OPEN CALL PER ART: ATAC porta la creatività alla Stazione Metro Cavour con Art Stop Monti

Atac presenta Art Stop Monti, un progetto pilota che vuole connotare artisticamente la stazione della Metro Cavour grazie al coinvolgimento di giovani professionisti e studenti nel campo delle arti, della grafica, del design e della comunicazione, chiamati a realizzare delle opere sui cartelloni posizionati agli ingressi della metropolitana.

Grazie al lancio di una call, saranno selezionate 6 opere nell’arco di un anno collocate su due tabelloni installati per il progetto. Per partecipare alla call vai su OPEN CALL PER ART

Si tratta di un progetto che mira quindi all’appropriazione dello spazio attraverso l’arte per cambiare la percezione di un luogo concepito esclusivamente come di transito e che si inserisce all’interno del programma complessivo di rinnovamento della stazione voluto da Atac.

Nufactory, l’agenzia creativa romana che ha sviluppato e curato la direzione artistica dell’intero progetto, presenta per l’inaugurazione del progetto l ‘opera dall’artista Rub Kandy  #InTheMoodForLoveRome.

L’opera occupa sia le uscite della stazione sia i cartelloni posizionati all’ingresso e si sviluppa attraverso differenti linguaggi: dalle scritte al neon alle fotografie scattate dall’artista su diverse linee della metro.

Le parole ♡ WAIT/TI AM♡ e BYE BYE, pensate dall’artista per essere lette in entrambe le direzioni, accompagneranno lo sguardo dei passanti che arrivano o che lasciano la stazione. Una dedica d’amore rivolta ad una persona o verso la città di Roma.

Art Stop Monti vuole essere un gesto di riconciliazione tra la città e le persone che la animano ogni giorno. Una riappropriazione dello spazio pubblico da parte dell’arte e allo stesso tempo una riappropriazione dell’arte da parte di un ente pubblico e dunque di noi cittadini, in un circolo virtuoso che porta reciprocamente a trarne beneficio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *